sienamabiente 2016Per contribuire a salvare il pianeta è necessario ridurre gli sprechi, risparmiare energia e prediligere le buone pratiche: tutti possono fare la loro parte.

Nasce da queste premesse il concorso "Sulle tracce di chi spreca" promosso da Sienambiente per sensibilizzare gli studenti delle scuole medie secondarie di primo grado della provincia di Siena sui temi ambientali, visti in prospettiva locale e globale, e per promuovere nel concreto un'analisi delle abitudini quotidiane, sia a scuola che in famiglia.

Supportati da una serie di esempi pratici illustrati in specifici strumenti didattici, nei laboratori in classe e nei "video tutorial" scaricabili dal profilo youtube di Sienambiente, agli alunni viene chiesto di realizzare una vera e propria indagine finalizzata a rilevare i comportamenti virtuosi, o al contrario, evidenziare quelli sbagliati e dannosi per l'ambiente.

Supportati da una serie di esempi pratici illustrati in specifici strumenti didattici, nei laboratori in classe e nei "video tutorial" scaricabili dal profilo youtube di Sienambiente, agli alunni viene chiesto di realizzare una vera e propria indagine finalizzata a rilevare i comportamenti virtuosi, o al contrario, evidenziare quelli sbagliati e dannosi per l'ambiente.

A conclusione del concorso, le scuole che hanno prodotto i lavori migliori saranno ospitate all'Open day nella Casa dell'Ambiente, l'iniziativa di Sienambiente dedicata all'educazione e all'innovazione ambientale, che si terrà nella primavera 2016. Hanno contribuito alla realizzazione del progetto, dei video e dei materiali per gli studenti, Legambiente Siena, Revet e Coreve.

I lavori dovranno essere consegnati entro il 30 magio 2016.

Per aderire   www.sienambiente.it/sulle-tracce-spreca



Condividi | |