termeanticaquerciolaiaUndici anni di bilanci in attivo. Le Terme Antica Querciolaia festeggiano con i conti in ordine e con performance economiche e occupazionali di successo l'ambizioso traguardo, confermandosi una delle migliori aziende termali nel panorama nazionale a maggioranza pubblica. Dal 2003 a oggi, lo stabilimento termale di Rapolano Terme continua a tenere testa alla crisi registrando un attivo di più di 138mila euro, con oltre 135 mila presenze e mantenendo inalterato il livello occupazionale all'interno della struttura, dove sono impiegati 40 addetti tra dipendenti e medici.

Il 2013 è stato un anno di investimenti e di crescita, soprattutto nel settore green. Le Terme Antica Querciolaia si confermano, infatti, una delle realtà termali più all'avanguardia dal punto di vista dell'efficentamento energetico. Dopo aver ricevuto dalla Provincia di Siena i due marchi di qualità, "Terre di Siena Carbon Free" e "Ospiti di valore", lo stabilimento termale di Rapolano Terme, ha confermato il suo impegno per l'ambiente con l'installazione di due caldaie a pellet a integrazione del sistema di riscaldamento. Si tratta di un sistema che garantisce l'apporto dei 200 kW, in funzione per 2800 ore, in sostituzione dei 200 kW a gas.  Grazie all'introduzione del nuovo impianto bio-combustibile, Terme Aq ha ridotto di 85 tonnellate all'anno la quantità di Co2 immessa in atmosfera, per un risparmio che andrà ad alleggerire le spese di riscaldamento della struttura dai 17 ai 20 mila euro all'anno.


Condividi | |