universita-stranieriL'Università per Stranieri di Siena è impegnata nella salvaguardia dell'ambiente con azioni tese a far crescere la cultura del rispetto ambientale e del risparmio energetico. Al suo interno è stata istituita una commissione ad hoc per promuovere un’Università ecosostenibile. Tra i progetti in corso, si ricorda il progetto “Acqua Buona”, finalizzato a sensibilizzare la comunità universitaria verso il consumo di acqua proveniente dall’acquedotto del Fiora.
L’Università per Stranieri di Siena, con il suo Centro di Eccellenza della Ricerca, è anche capofila del progetto “CoFiCo – Comunicare la filiera corta: nuovi pubblici del territorio senese, tra lingue, culture, economie” presentato alla Regione Toscana entro il PRAF 2012-2015 e di cui è partner anche la Provincia di Siena. Questo progetto, in attesa di valutazione, è finalizzato allo sviluppo delle pratiche di comunicazione della filiera corta verso pubblici tradizionali e nuovi pubblici di origine straniera.
L’Università per Stranieri di Siena, inoltre, è stata partner del progetto europeo VinoLingua 2009-2012 - Programma Leonardo da Vinci - che ha sottolineato, sin dai suoi obiettivi principali, il profondo legame tra produzione vitivinicola locale e forme culturali.

www.unistrasi.it

 


Condividi | |